Formazione

2019

Quando mai Signore ti abbiamo visto: è questo il dramma del nostro egocentrismo esasperato il dramma che costruisce le siepi nel piccolo e confinato mondo in cui viviamo e proprio perché ciechi non sentiamo la fame dei nostri tempi, fame di pane, ma di più, fame d’amore. Carissimi, se Dio ci ha amati così, anche noi dobbiamo amarci gli uni gli altri. Nessuno mai ha visto Dio; se ci amiamo gli uni gli altri, Dio rimane in noi e l'amore di lui è perfetto in noi. In questo si conosce che noi rimaniamo in lui ed egli in noi: egli ci ha donato il suo Spirito 1Gv 4,11-13.

Il Gruppo del Cammino “Lo avete fatto a Me” nasce da quell'esperienza del Cammino Spirituale che ha animato in questi anni il nostro cammino spirituale: come il corpo ha bisogno di tanta energia per vivere così la vita della nostra Parrocchia ha bisogno di un cammino spirituale affinché come dice Don To-nino Bello possiamo divenire contemplattivi, capaci di dare vita al nostro programma annuale, alle tante attività, alla nostra missione nell'annunciare e testimoniare la Parola, questo più che un percorso personale è un servizio a tutta la Comunità, è un dono per gli altri.

Il Cammino Spirituale trova il suo percorso dentro gli Esercizi Spirituali, nell'Incontro Biblico che guida la nostra formazione permanente, il Volontariato Mensile e il servizio di Whatsapp che di giorno in giorno diventa pezzo di pane che nutre il nostro cammino. Dentro questi percorsi ognuno di noi potrà con impegno, amore e particolare cura donare tutto se stessi fuggendo i tre grandi pericoli: la paura della propria incapacità - non porre resistenza allo Spirito Santo; l'apatia che nasce dalla superficialità - anima la tua risposta che hai dato a Gesù; la mancanza di tempo e l'ultimo secondo - ricordati delle vergine stolte, chi sa organizzarsi domina il tempo e non si sottomette a lui.

INCONTRO BIBLICO SU WHATSAPP: Continuiamo l’esperienza della Parola dove il Responsabile proporrà ogni settimana un video da vedere sulla Parola della domenica, segnerà  dei versetti su qui ci fermeremo inviandoli sul  contatto di whatapp. Questo animerà l'incontro che feremo a Badiavecchia ogni Domenica sera, mentre nelle due Comunità ci sarà un incontro Mensile sui Canti e sulla formazione Liturgica attraverso il testo di Don Nunzio Conte sul "Introduzione alla Liturgia".
ESERCIZI SPIRITUALI: Il Gruppo del Cammino “L’avete fatto a Me”, in un incontro precedente, traccerà la pista di riflessione da consegnare a tutti, scegliendo dei Brani biblici che diventeranno parte della riflessione durante la condivisione degli Esercizi Spirituali.
CAMMINO DI WHATSAPP: Con un calendario prestabilito ogni Domenica  P. Mario pubblicherà un Versetto e la Riflessione di Don Luigi Maria Epicoco. I vari membri della settimana, possibilmente dal mattino,  proclameranno a voce un versetto della Parola del giorno e il Salmo del giorno per iscritto una frase e a voce tutto, inoltre inviteranno a pregare per qualcuno che soffre.
VOLONTARIATO MENSILE: Ogni Ultima Domenica del Mese fino a Maggio vivremo un esperienza concreta sui passi del Vangelo di Matteo e negli altri successi mesi li introdurremo all’interno delle Feste Estive.



HO AVUTO FAME E MI AVETE DATO DA MANGIARE

Proprio perché ciechi non vediamo la fame dei nostri tempi

SAN BASILIO ESERCIZI SPIRITUALI 15 DICEMBRE 2019
Ore 17 Adorazione
Ore 17:30 Condivisone Riflessioni
Ore 20 Serata di Fraternità

QUANDO MAI SIGNORE TI ABBIAMO VISTO???
...questo è il dramma del nostro egocentrismo esasperato, il dramma che costruisce le siepi del piccolo e confinato mondo in cui viviamo, è proprio perché ciechi non vediamo la fame dei nostri tempi, fame di pane, molto di più, fame d’amore. “Se foste ciechi, non avreste alcun peccato; ma siccome dite: "Noi ve-diamo", il vostro peccato rimane” (Gv9,41).
PISTA DI LAVORO:
Alcuni del Cammino “L’Avete Fatto a Me” Domenica 8 Dicembre 2019 hanno presentato alcuni Brani Biblici che ci aiutano ad entrare nel Cuore di questi Esercizi, sul tema della “Fame” questi passi biblici, o altri a tua scelta, possono aiutarci nella nostra riflessione che possiamo condividere per diventare anche noi Pane per il nostro Cammino Spirituale.
Dopo aver scelto un brano, puoi usare il metodo della Lectio Divina, o altri metodi.
Leggi il Passo in tutto il suo contesto culturale, storico e letterale, dopo averlo meditato chiediti cosa questo brano ti insegna e ti propone. Puoi condividerlo a voce o leggere la tua riflessione!!!
ROSANNA: Lc 16,19-31 Il Ricco epulone Parola chiave “Indifferenza”
Bramoso di sfamarsi con quello che cadeva dalla tavola del ricco
ENZA: Is 58,7-10 Il Digiuno e il Sabato Parola chiave “Ipocrisia”
Non consiste forse nel dividere il pane con l'affamato?
JENNY: Dt 8,2-5 La Prova del deserto Parola chiave “Non dimenticare”
Egli dunque ti ha umiliato, ti ha fatto provare la fame, poi ti ha nutrito di manna
CARMELINA: Mc 6,30-44 Moltiplicazione dei Pani Parola chiave “Sazietà”
"Voi stessi date loro da mangiare"
GIUSEPPE: Dt 28,48 Le conseguenze dell’infedeltà Parola chiave “Discernimento”
Servirai i tuoi nemici, che il Signore manderà contro di te, in mezzo alla fame
CATERINA: Lc 10,32-37 Il Buon Samaritano Parola chiave “Vide”
Un Samaritano, che era in viaggio, passandogli accanto, vide e ne ebbe compassione
DANIELA: Lc 15,17 Figlio prodigo Parola chiave “Ebbe fame”
Quanti salariati di mio padre hanno pane in abbondanza e io qui muoio di fame!
Domenica condivideremo le nostre Riflessioni che raccoglierò per presentare una relazione sintetica del nostro lavoro che ci accompagni verso i prossimi Esercizi Spirituali. Buon Lavoro
Ti attendo P. Mario



 scarica il documento

GIORNATA DI SPIRITUALITA’ A MILAZZO CONVENTO SAN PAPINO FRATI MINORI

L’Avete Fatto a me!!!
ROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore 8        Partenza
Ore 9:30   Arrivo a Milazzo
Ore 9:30   Adorazione
Ore 10:30 Incontro e presentazione sull’Anno Liturgico
Ore 13:00 Pranzo e Passeggiata S. Antonio
Ore 16:00 Incontro con P. Tonino Bono
Ore 18:00 Celebrazione Eucaristica Chiesa S. Maria di Fatima, Barcellona Pozzo di Gotto
                       Ordinazione Diaconale Williams Maiore

Ascoltiamo Luigi Maria Epicoco:  Non vuole rovinarci la suspence, ma assicurarsi di procedere secondo rotte sicure, e amare (senza tornaconti) è una rotta sicura anche al buio, quando Dio non lo si riconosce. Anche perché se c’è una cosa che accomuna i “buoni e i cattivi” è la medesima domanda: “Signore, quando mai ti abbiamo visto affamato e ti abbiamo dato da mangiare? O assetato e ti abbiamo dato da bere?

 



 scarica il documento