La Celebrazione

COMMEMORAZIONE DEI FRATELLI DEFUNTI

Molti vivono come se la morte non esistesse. La morte non la si considera, oppure la si sfida, assai diverso è, o dovrebbe essere, l'atteggiamento del cristiano, un uomo, una donna abitati dalla speranza di partecipare alla pienezza della comunione con Dio.

Grazie Gesù perchè Tu sei il nostro rifugio e la nostra speranza. "Chiunque crede avrà la vita eterna". Ti ringraziamo Padre buono e misericordioso perchè prepari per ciascuno di noi un posto accanto a Te e la Tua volontà è che nessuno vada perduto. Lode e gloria a Te, Signore Gesù. Fabiola

Ci uniamo alle parole di Papa Francesco ieri nell'Angelus nell'affermare che il "Vangelo dice beati i puri, mentre il mondo dice beati i furbi", i Santi ci dimostrano che hanno vinto loro, non il mondo e ci esortano ad inseguire la strada della santità, nostra appartenenza a Cristo ed al Vangelo. Daniela

SOLENNITA’ DI TUTTI I SANTI

La santità si riceve da Cristo; non è di produzione propria. Nell'Antico Testamento essere santi voleva dire "essere separati" da tutto ciò che è impuro; nell'Eucarestia vuol dire piuttosto il contrario e cioè "essere uniti", s'intende a Cristo.

Preghiamo il Signore perchè in questa giornata di solennità di tutti i Santi , come S. Ugo, S. Basilio, S.Marco possiamo tutti gioire in Lui, tutti cantare e lodare il suo Santissimo nome. Fa o Signore che seguendo l'invito delle Beatitudini possiamo percorrere la strada che Tu hai tracciato per noi e prepararci con entusiasmo al nuovo anno liturgico senza scoraggiarci delle nostre povertà ma certi che solo chi ha mani innocenti e cuore puro potrà salire il Tuo monte. Katia

XXX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

"La tua fede ti ha salvato", Bartimeo non è cieco, con il cuore ci vede meglio di tanti altri colpiti dalla cecità morale dell'ignoranza e dell'insensibilità. Anzi, è questa vista interiore della fede che l'aiuta a recuperare anche quella esteriore delle cose. 

Grazie Tu sei misericordia, grazie per la testimonianza del cieco Bartimeo, che dopo la sua molta insistenza, cerca e trova Gesù, che per la sua fede lo guarisce e lo salva. La sua fede come quella di S. Ugo, è forte, attiva, prorompente e coinvolgente. Grazie perchè ci hai donato come Santo protettore il nostro Ugo, le cui mura dell'antico monastero odorano ancora di santità, spiritualità, pace, gioia, amore, tanta preghiera e altrettanto lavoro. Katia

"Non si può amare finchè conviene", sono le parole di Papa Francesco nell'udienza di mercoledi e ricorda l'amore autentico e fedele verso Cristo Gesù di San Giovanni Paolo II. Gesù amico autentico e fedele ti preghiamo per tutte le famiglie e quanti decidono di mettere su una famiglia, rendili saldi nell'amore reciproco affinchè non cadono in compromessi e illusioni che dell'amore ha solo un vago sapore e riflesso. Caterina

XXIX DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Che cosa oppone il Vangelo al potere? Il servizio! Un potere per gli altri, non sugli altri. Il potere conferisce autorità, ma il servizio conferisce qualcosa di più, autorevolezza, che significa rispetto, stima, ascendente reale sugli altri.

Benedetto sei Gesù, perchè non ti stanchi mai di educarmi ad essere generoso e disponibile. Grazie poichè tu mi indichi sempre la strada da percorrere, convincendo sempre di più il mio cuore che per seguirti devo servire, gratuitamente e senza aspettative. Grazie perchè ti sei umiliato fino alla morte di croce. Grazie, ancora una volta ti chini curvo sulle mie chiusure ricordandomi che si è grandi e primi quando si serve. Per essere consistenti!

Signore Gesù, converti i cuori di coloro che opprimono le nazioni e con la paura e la violenza cercano di imporre il loro dominio. Ti preghiamo per l'Afganistan che va al voto con l'incubo degli attentati con le esplosioni ad alcuni seggi a Kabul e colpi di artiglieria sulle strade a Kunar, fa che ciascun essere umano possa vivere in pace, e in piena libertà, esprimere la propria opinione per costruire un futuro migliore. Giusy

XXVIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Il giovane ricco ha tutto, è credente e rispettoso dei comandamenti... ma gli manca qualcosa... quel qualcosa costa troppo. Ma tu, fidati, "tutto è possibile a Dio"... e allora come S. Ugo, lascia tutto... e mettiti in cammino verso una nuova vita. Fabiola 

Ti ringraziamo Gesù, il tuo amore per noi è infinito, tu solo ci ami di quell'amore libero e totale. Si, perchè tu ci lasci liberi di fare la nostra strada, ci indichi la via ma poi fai un passo indietro aspettando la nostra scelta. Grazie Gesù perchè ci sproni a lasciare tutti quei fardelli che ci incatenano al mondo impedendoci di volare, grazie perchè solo se abbiamo il coraggio di seguirti potremo veramente sentirci liberi e felici. Daniela

Papa Francesco contro l'aborto afferma: "è come affittare un sicario per risolvere un problema", o Signore ogni bambino malato è un dono, non permettere che la paura di avere un bambino disabile porti alla violenza e al rifiuto e fa che i genitori ricevano vicinanza, vera solidarietà, per affrontare la realtà e superare le paure. Venerina