COMPLEANNO

     Rivolgiamo i più affettuosi Auguri di Buon Compleanno e Onomastico con le Parole di Papa Francesco:
 
"Tutti siamo peccatori, profittiamo di questo momento che viene e varchiamo la soglia della
misericordia di Dio, che mai si stanca di perdonare, mai si stanca di aspettarci, ci guarda,
è sempre accanto a noi, coraggio, entriamo su questa porta, entriamo per questa porta»"

  • Antonio Buemi         01 Gen     San Marco - Quartiere Chiesa

  • Maria Bartolotta         01 Gen     San Basilio - Quartiere Ruggio

  • Tinuccio Bartucciotto         01 Gen     San Basilio - Quartiere Ruggio

  • Salvatore Certo         01 Gen     San Basilio - Quartiere Ruggio

  • Concetto Gullo         01 Gen     San Marco - Novara

  • Pina Anna Sofia         01 Gen     San Marco - Quartiere San Marco Alto

  • Marco Sofia         02 Gen     San Marco - Quartiere San Marco Alto

  • Caterina Alberto         02 Gen     San Basilio - Risorgimento Basso

  • Giuseppa Signorino         02 Gen     San Marco - Quartiere San Marco Basso

  • Lucia Bertino         02 Gen     San Basilio - Quartiere Case Morte

  • Nino Calcagno         03 Gen     San Marco - Novara

  • Franca Bucalo         05 Gen     Badiavecchia - Vallancazza

  • Mimmo Buemi         06 Gen     Badiavecchia - Badiavecchia

  • Alba Fiore         07 Gen     San Basilio - Risorgimento Alto

  • Maria Munafò         07 Gen     San Marco - Quartiere Chiesa

  • Elisa Ferrara         07 Gen     San Marco - Novara

  • Maria La Cauza         08 Gen     San Basilio - Quartiere Ruggio

  • Giuseppe Calabrese         09 Gen     San Marco - Quartiere Chiesa

  • Antonina Truscello         10 Gen     Badiavecchia - Chiappera

  • Maria Rosa Truscello         10 Gen     San Marco - Quartiere San Marco Basso

  • Ivan Scuderi         10 Gen     San Marco - Quartiere Chiesa

  • Oleg Catalfamo         11 Gen     San Marco - Quartiere Chiesa

  • Anna Maria Ferrara         12 Gen     Badiavecchia - Vallancazza

  • Giuseppe Imbesi         14 Gen     Badiavecchia - Badiavecchia

  • Mihai Chelaru         14 Gen     San Basilio - Risorgimento Basso

  • Antonio Rao         14 Gen     San Basilio - Quartiere Case Morte

  • Antonia Truscello         15 Gen     Badiavecchia - Chiappera

  • Antonia Puglisi         16 Gen     San Basilio - Risorgimento Basso

  • Antonio Sofia         16 Gen     San Marco - Quartiere San Marco Basso

  • Antonio Bertolami         18 Gen     San Basilio - Quartiere Case Morte

  • Salvatore Bertolami         18 Gen     San Basilio - Quartiere Ruggio

  • Clelia Catanese         18 Gen     San Marco - Quartiere Chiesa

  • Angelo Toscano         19 Gen     Badiavecchia - Vallancazza

  • Girolamo Sofia         22 Gen     San Marco - Quartiere San Marco Basso

  • Daniele Milici         23 Gen     San Marco - Quartiere San Marco Alto

  • Angela Buemi         23 Gen     San Basilio - Risorgimento Basso

  • Antonino Cluvigi         23 Gen     San Basilio - Risorgimento Alto

  • Ugo Giamboi         24 Gen     Badiavecchia - Vallancazza

  • Pamela Furnari         25 Gen     San Basilio - Quartiere Case Morte

  • Antonio Sofia         27 Gen     San Marco - Quartiere San Marco Basso

  • Carmela Calabrese         29 Gen     San Marco - Quartiere San Marco Alto

  • Francesco Giamboi         29 Gen     Badiavecchia - Badiavecchia

  • Paola Nicosia         29 Gen     San Basilio - Quartiere Ruggio

  • Carmela Truscello         30 Gen     San Basilio - Quartiere Ruggio

ANNIVERSARIO DI MATRIMONIO

BUON ANNIVERSARIO DI MATRIMONIO!!! ......A CHI NELLA BARCA HA FATTO SALIRE GESU’!!!
Possiate resistere nel giorno cattivo e restare saldi dopo aver superato tutte le prove. Ef 6,13

 

Famiglia in crisi….

...forse perché è saltata
una celebrazione di matrimonio?

Se dobbiamo dire il vero sono in crisi tutti quelli che ci mangiano, compresa la chiesa
con il suo tariffario da business,
...forse perchè aumentano le separazioni
e si moltiplicano le esperienze?
...forse perchè ormai si è mutato il concetto
di coppia, e chi ci è accanto ha assunto
il nuovo significato di compagnia?
...forse!!!
Coppie di fatto, coppie allargate,
coppie scoppiate, coppie delle stesso sesso???  
...è la Famiglia???


    Dobbiamo essere sinceri, il mare tempestoso che ci sta dinanzi ci fa paura, abbiamo pensato di fermarci sulla riva illudendoci che un bel dì, per miracolo, ci svegliamo e ci troviamo all’altra riva, a quella di una vita piena di gioia, colma di vita, e su questa riva ci siamo solo preoccupati di farci dei bei muscoli, allo spuntar di qualche ruga abbiamo pensato ad un perfetto lifting, creativi e con buon gusto abbiamo reso belle le nostre case con le firme più pregiate e le marche più costose.
E la nostra interiorità?  E’ questa che è in crisi!!!
Ci siamo dimenticati di renderla bella, forte, capace di scelte salde, armata per sfidare le onde dell’incomprensione, il vento contrario delle diversità, la tempesta di quegli incidenti di percorso che non siamo più capaci di prevedere...,

Toccanti le parole di Papa Francesco nei primi mesi del suo pontificato, il 4 Maggio 2013 nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma: “Non si educa, non si cura la salute evitando i problemi, come se la vita fosse un’autostrada senza ostacoli. La mamma aiuta i figli a guardare con realismo i problemi della vita e a non perdersi in essi, ma ad affrontarli con coraggio, a non essere deboli, e a saperli superare, in un sano equilibrio… Una vita senza sfide non esiste, e un ragazzo o una ragazza che non sa affrontarle mettendosi in gioco, è un ragazzo e una ragazza senza spina dorsale”
… è in crisi la bellezza del nostro animo, la limpidezza di quell’amore che siamo capaci di riversare, come un fiume capace di far germogliare i deserti aridi di questa umanità,
siamo come il cielo inquinato da dove piovono polvere sottili, e l’acqua che cade dalle nostre azioni inquina e uccide quanto c’è intorno, generando il cancro amaro che logora e consuma i tessuti vitali della felicità.
Perché continuiamo a discutere di sacra rota, di una chiesa
che deve aprirsi, di una Eucarestia da dare o da concedere?

Su questi binari non c’è nessun annebbiamento che può confonderci: per tutti c’è un giorno dove si può rinascere, per tutti c’è un raggio di sole nella notte più buia delle nostre cadute, Gesù ci ha spiazzati su questo: "In verità io vi dico: i pubblicani e le prostitute vi passano avanti nel regno di Dio. (Mt 21,31). Non siamo una Chiesa di perfetti, ma di salvati; non siamo un recinto di promossi, ma siamo un indicazione di Luce; non siamo i vigili che controllano il passaporto per i sacramenti, ma siamo coloro che abbiamo sperimentato l’amore:
“Noi amiamo perché egli ci ha amati per primo”
Dobbiamo lasciarci trasfigurare, dobbiamo lasciare che lo Spirito Santo scende con la sua ombra e rende fecondo il nostro cuore, “Ecco, io faccio nuove tutte le cose". E soggiunse: "Scrivi, perché queste parole sono certe e vere"... a colui che ha sete io darò gratuitamente da bere alla fonte dell'acqua della vita (Ap 21,5-6).

Finchè affermeremo, nella Celebrazione del matrimonio, che i ministri sono gli sposi, finche ci emozioneremo dinanzi al tocco poetico di quel “ti accolgo nella gioia e nel dolore”, finché noi ministri del culto, ancorati al sacerdozio levitico e in concorrenza con i sindaci nel dichiarare l’avvenuto matrimonio, come se tutto è fatto nostro…                                          

“Si” siamo in crisi!!!
E’ lo Spirito Santo che ci avvolge con la sua ombra,
“Noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui” (Gv 14,23).
...è Lui che ci rende capaci di affrontare le sfide,
è Lui, L’Amore che non si esaurisce,
è Lui la fedeltà che non si consuma,
è Lui la forza di dire no alle tante seduzioni che ci circondano,
è Lui che sana le ferite,
è Lui che ci rende capaci di diventare testimoni

e generare figli capaci di passare all’altra riva, piuttosto che  fargli una bella casa su questa spiaggia deserta, ben custodita, viziandoli fino al collo, e tenendoli in casa fino a 30 anni ad ammirare da lontano gli orizzonti infondo al mare, insicuri di tuffarsi e con l’amara verità che, se per caso ci provano, senza saper nuotare, dovremo piangerli nel vederli affondare e fallire, giudicando la sfortuna, il silenzio di Dio, non ammettendo, orgogliosi come siamo e pieni di noi stessi, che siamo complici delle loro misfatte.

Care famiglie, il mio invito per questo Anniversario non è quello di scacciare qualche sfortuna dalla vostra casa affinchè le cose vi vadano meglio dello scorso anno,  e con una benedizione potente, scacciare qualche maledizione che vi sta alle calcagna, vi deluderei: non mi stancherò mai di dirvelo, (anche se qualcuno si possa impressionare e qualche altro mi ha già pregato di non dirlo per i suoi figli nel giorno del loro matrimonio), in questa vita dobbiamo “buttare sangue” e per tanto, l’augurio più bello viene dallo Spirito, che vi ricolma dei suoi doni rendendovi belli nell’animo, forti nel cuore, eroi per vincere le tante sfide che vi attendono, armandovi come dice Paolo:
“Prendete dunque l'armatura di Dio, perché possiate resistere nel giorno cattivo e restare saldi dopo aver superato tutte le prove. State saldi, dunque: attorno ai fianchi, la verità; indosso, la corazza della giustizia; i piedi, calzati e pronti a propagare il vangelo della pace. Afferrate sempre lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutte le frecce infuocate del Maligno; prendete anche l'elmo della salvezza e la spada dello Spirito, che è la parola di Dio. In ogni occasione, pregate con ogni sorta di preghiere e di suppliche nello Spirito, e a questo scopo vegliate con ogni perseveranza e supplica per tutti i santi (Ef 6, 13-18).  

Possiate sperimentare la gioia!!!
Dopo una vita lunga, potervi guardare negli occhi,
ormai all’arrivo, all’altra riva, e potervi dire l’un l’altro:

“Ce l’abbiamo fatta!!!
...questa è la Famiglia,  
immagine di Dio,
comunione e Trinità,
segno vivo della sua Presenza che genera,
simbolo di Resurrezione che vince la morte”
Auguri!!!.


     Badiavecchia 25 Dicembre 2020                       Vostro Papà
                                                                          P. Mario Salvatore Oliva


  • Famiglia Trifiletti Salvatore e Maria         04 Gen     San Basilio - Risorgimento Alto

  • Famiglia Sofia Antonino e Sebastiana         12 Gen     Badiavecchia - Vallancazza

  • Famiglia Rao Salvatore e Maria Rita         13 Gen     San Basilio - Risorgimento Basso

  • Famiglia Buemi Salvatore e Maria         24 Gen     San Basilio - Quartiere Ruggio

  • Famiglia Perroni Nunzio e Carmela         27 Gen     San Basilio - Risorgimento Alto

ONOMASTICO